loader

Portfolio

Studio dell'Hong Kong & Shanghai Bank

Hong Kong & Shanghai Bank: architetto Norman Foster (1986), Hong Kong

L'architetto Foster in un'intervista dichiara: "Quando la banca ci convocò, insieme ad altri architetti, ci dissero che per la valutazione del progetto avrebbero tenuto conto degli esiti del feng shui. Quando la riunione ebbe esito, tutti gli architetti se ne andarono, noi decidemmo di rimanere. Stabilimmo che ci saremmo procurati il nostro uomo del feng shui. Lui disegnò il primo progetto. Parlò dell'angolo dove collocare l'accesso all'edificio e disse che avrebbe dovuto essere un ingresso alto almeno due piani, diede inoltre delle direttive sull'andamento strutturale della facciala e sulla disposizione degli ambienti interni"

L'Hong Kong & Shanghai Bank occupa un sito dal significato spirituale nell'atlante geomantico che determina le sorti di Hong Kong. Secondo i principi feng shui, il flusso energetico che scorre dal punto più alto del Victoria Peack fino al Victoria Harbour è fondamentale per il benessere finanziario della città. L'esperto disse: "che ben cinque "linee-drago" discendono dal picco della montagna e convergono sul quartiere degli affari nel centro di Hong Kong; alcune linee sono costellate di "punti-drago" o "centri-energia", simili ai punti meridiani dell'agopuntura: punti nei quali, notoriamente, affiora in superficie una fonte di particolare potenza. L'area su cui sorge la banca è una di questi; in realtà è l'unico "punto-drago" su tutta la lunghezza della linea. Per quanto riguarda il feng shui, la Hong Kong & Shanghai Bank è localizzata nella posizione migliore di Hong Kong. Questo spiega come mai essa sia la principale e più redditizia società bancaria di Hong Kong"

Secondo il geomante, sollevando la torre dal terreno e creando un ampio spazio pubblico al piano terra, si garantisce un benefico flusso di energia incanalato nella banca tramite scale mobili accuratamente posizionate.

Gli abitanti di Hong Kong dicono che Koo Pak Ling, l'esperto feng shui consultato dai dirigenti della Hong Kong & Shanghai Bank, abbia ricevuto un milione di dollari per la sua consulenza. Al momento di varare il progetto la banca lo aveva chiamato perché esaminasse il luogo, scoprisse eventuali presenze malefiche o demoniache e si accertasse che il progetto stesso nascesse sotto auspici favorevoli. Norman Foster in un’intervista dichiara: "Il geomante collaborò con noi alla stesura del primo progetto e ci indicò dove collocare l'accesso all'edificio".

Norman Foster dichiara inoltre: "Il geomante collaborò con noi alla stesura del primo progetto e ci diede le direttive sull'andamento strutturale della facciata e sulla disposizione degli ambienti interni".

Il geomante fu interpellato anche per decidere la data più propizia per rimuovere i leoni di bronzo situati di fronte all'ingresso della vecchia sede centrale. I leoni vennero poi ricollocati di fronte al nuovo edificio. Qualsiasi errore nello stabilire la data più propizia per lo spostamento dei leoni avrebbe potuto compromettere il futuro della banca e dell'intera città. Per tutto il tempo della costruzione della torre la situazione era attentamente osservata dagli esperti feng shui ; le loro considerazioni venivano poi riportate su tutti i quotidiani della stampa cinese popolare. Quando l’edificio fu operativo alcuni dipendenti della banca chiesero di consultare un espero feng shui perché le loro scrivanie erano posizionate sotto il gigantesco video proiettore di metallo. Altri ancora si lamentavano per essere seduti con la schiena di fronte all'ascensore e di essere disturbati da un senso di continuo movimento proveniente dalle loro scrivanie. Nella geomanzia cinese tale situazione significa che porterà malattie e cattiva fortuna agli occupanti di quegli uffici. Il Manager del dipartimento, e lo staff concordava con lui, che un esperto dovesse essere consultato per guidarli su come evitare malattie e influssi diabolici. Fu così che il Manager richiamò il Signor Ling per una nuova consulenza. L'esperto ispezionò tutti i locali della banca, raccomandò di effettuare alcuni cambiamenti e rassicurò lo staff sull'eccellente feng shui della banca.